Il celibato. Un tesoro in vasi d’argilla che la Chiesa spesso non ha saputo custodire

infoRiflessioni di S. tratte da NoemiForum del 14 Aprile 2010
.
Ci ho pensato un po’ e alla fine ho deciso di intervenire anch’io su questa questione. Chi mi conosce sa che non sono un’attivista, che a livello personale non sento come brucianti e urgenti alcune problematiche che, per altre donne e amiche, sono di primaria importanza, al punto da determinare scelte di fede significative e posizioni ecclesiali di una certa portata.
Di tutte queste persone io ho grande stima, ma mi si perdoni se per ora, per questa particolare stagione della mia vita, il mio impegno ecclesiale in merito è limitato e certamente la mia testimonianza cristiana ne risulta indebolita.
Le parole di Bertone e il dibattito che ne è nato però mi hanno fatto riflettere su una tematica su cui da tempo mi stavo interrogando, il legame tra omosessualità, pedofilia e celibato per il Regno.

Leggi tutto…

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Lavinia ha detto:

    Ciao S.,bella la tua riflessione.Essendo credente ma non praticante non ho mai frequentato ambienti ecclesiastici eccetto i 2 giorni di ritiro per la comunione in cui in una moderna parrocchia di un quartiere borghese di Roma un giovane prete ci proiettò un cartone animato su Tarcisio,un adolescente cristiano che fu lapidato da coetanei pagani e che mi fece piangere molto.Correva l anno 1972.Penso che il tentativo che ogni tanto riemerge di inventare un legame tra pedofilia e omosessualità,caro a certi preti e ai fascisti sia una cosa abbietta.L’ omosessualità come sentimento e sessualità tra adulti e consenzienti e si spera innamorati non ha nulla a che spartire con la pedofilia.Chi ha inclinazioni pedofile dovrebbe avere il buon senso di curarsi da un bravo psichiatra e di stare lontano da bimbi e adolescenti.E ciò vale anche per alcuni preti.Prima di pensare al seminario sarebbe bene pensare a risolvere questo grave disturbo che è la pedofilia.Un caro saluto.

  2. LOURDES ha detto:

    non C’E SPAZIO NELLA CHIESA SANTA DI DIO PER CHI COMMETTE PECCATO
    QUALUNQUE ESSO SIA SENZA DISTINZIONI. AVETE DIMENTICATO LA GRAVITA DEL PECCATO CHE OFFENDE DIO. LOURDESDIVINVOLERE.COM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...