Visto da Lei. Quando un’amica vuole qualcosa di più oltre all’amicizia

articoloRiflessioni della Dott.ssa. Irene S. Levine tratte da The Huffington Post del 28 ottobre 2009, liberamente tradotte da Sara M.
.

Non è insolito che i rapporti platonici si trasformino in qualcosa di diverso o qualcosa di più. Ogni volta che questo accade, qualunque sia il genere, può portare ad incomprensioni se le due persone non si trovano sulla stessa lunghezza d’onda.
Quando una situazione simile coinvolge due amiche donne, il potenziale imbarazzo cresce esponenzialmente, perché l’esperienza è meno comune e se ne parla meno.

Sono felice che la mia collega Tina B. Tessina, PhD, che scrive regolarmente sul Redbook Magazine e che, con il titolo di "Dottoressa Romaticismo", viene seguita da un pubblico fedele, abbia accettato di condividere alcuni consigli pratici per donne che si trovino coinvolte in una situazione di questo tipo.
Tina è una psicoterapeuta, autrice di Gay Relationships: How To Find Them, How To Improve Them, How To Make Them Last (Relazioni omosessuali: come trovarle, come migliorarle, come farle durare), e di altri dodici libri sulle relazioni.

Leggi tutto…

Annunci

One Comment Add yours

  1. Lavinia ha detto:

    Interessante questo articolo che tratta di situazioni sentimentali piuttosto frequenti.A me è capitato da giovane di innamorarmi di coetanee etero fidanzate e ho scelto di tacere e di mantenere un rapporto di amicizia senza alcuna intenzione di interferire in una coppia già formata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...