Letto da Lei. ‘La via d’uscita. Confessioni di un alpinista estremo’

libroRecensione di Cinzia del gruppo la Fonte di Milano

.
Ho letto con grande interesse e partecipazione il libro ‘La via d’uscita. Confessioni intime di un alpinista estremo’, autobiografia di Marc Batard, guida alpina francese e noto alpinista con all’attivo numerose ascensioni nelle alpi e nella montagne extraeuropee, pubblicato per i Licheni da Vivalda nel 2007.
Un opera davvero fuori dal coro e dagli schemi tradizionali, in ogni caso. Il titolo, emblematicamente, allude alla situazione in cui un’alpinista, essendosi trovato in situazione difficolta` e nella possibilità di morire, trova il modo di ‘uscire’ dalla via e terminare cosi` in modo piu’ o meno indenne la propria ascensione.
Metaforicamente, Batard allude all’esito di una vita e carriera di alpinista estremo alla ricerca di se stesso, ricerca condotta in modo disperato e al limite della sopravvivenza, sino alla scoperta e all’accettazione della propria omosessualità.
Il libro termina allorché l’autore porta a termine ‘la più difficile delle sue ascensioni’ proprio nello scoprire e accogliere la verità di se stesso.

Leggi tutto…

Annunci

2 Comments Add yours

  1. Lavinia ha detto:

    Ciao Cinzia,bella la tua recensione e riflessione sul libro di Batard.Confesso che per me la montagna è sconosciuta e anche lo sport.Mi sembra che per l’alpinista la montagna diventi il simbolo della sua estenuante ricerca e accettazione di una parte di sè,la sua omosessualità.Ogni vita è unica e preziosa,ogni percorso esistenziale importante da trasmettere agli altri.E anche chi come me ignora il fascino delle montagne e dell’alpinismo potrebbe imparare qualcosa dall’autobiografia di Batard.Un caro saluto.

  2. cinzia ha detto:

    ciao lavinia, si `la montagna e` spesso una scuola di vita e/o un percorso esemplare per molti. per me e` stata molto importante e lo e` ancora, ma come tutte le cose il rischio e` di farne una scusa per sfuggire ad altro o un idolo per dare senso ad una vita che senso non ha. come anche tante altre situazioni o passioni che si possono incontrare nella vita. anche l`omosessualita` puo` diventare una scusa o una fuga dalla vita vera, mi pare, ed a essere cristiani credo ci aiuti a ricollocare ogni giorno le cose al loro posto. un caro saluto anche a te!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...