Libera di volare. Il diario di una donna credente alla scoperta della sua omosessualità

recensioneRecensione di Marco Viviani tratta da Cremaonline
.
«Come può una donna amare un’altra donna? Eppure è così: io amo Agata. L’amo perché lei è quella che io vorrei essere; l’amo perché mi sembra di conoscerla da sempre, e da sempre è una parte di me che dovevo ancora scoprire».
Così scrive Silvia Lanzi nella prima pagina del suo libro, Libera di volare, diario profondo e delicato di una scoperta: la propria omosessualità.
.

Leggi tutto…

Annunci

6 Comments Add yours

  1. Lavinia ha detto:

    Sto leggendo il libro “Libera di volare” ed è un libro bellissimo.Silvia Lanzi è una giovane scrittrice di cui sentiremo molto parlare in avvenire.La sua scrittura è intensa e entra subito in contatto con i lettori,a me è successo così,è sincera,sensibile.La scoperta dei propri sentimenti come liberazione.Lavinia Capogna.

  2. sandra ha detto:

    E’ vero: del sesso sembra importare più a certi prelati che a Dio; e mi fa molto piacere quando leggo che ci sono molte associazioni di omosessuali cristiani che trovano preti e suore che non solo li rispettano e non li condannano, ma li accolgono a braccia aperte! (cosa che non credo farebbe mai Papa Benedetto XVI, mi dispiace dirlo!). Fortuna che le assurdità che dicono riguardo l’omosessualità, del tipo “è intrinsecamente disordinata”, sono frutto non di un dogma di fede, ma di dottrina che comunque può mutare nel tempo!

  3. Lavinia ha detto:

    Bella questa intervista a Silvia Lanzi di Viviani.Silvia ha scritto alcuni bei articoli per alcuni giornali tra cui uno sullo stile e le opere di Virginia Woolf e una recensione al saggio “Alle porte di Sion.Voci di omosessuali credenti” di don Domenico Pezzini.

  4. Lavinia ha detto:

    Da un anno e mezzo una rara malattia Chronic fatigue syndrome mi obbliga a leggere pochissimi libri.Fin dall’adolescenza leggevo circa 50 libri all’anno ma dal 2008 ne ho letti 4 o 5 di cui 3 molto belli “Libera di volare” di Silvia Lanzi,”Omosessualità e Vangelo” di don Franco Barbero e “Pasta maritata” di Elena Rodriguez.Li consiglio a tutti.Un abbraccio Lavinia Capogna.

  5. Lavinia ha detto:

    UN GRANDISSIMO ABBRACCIO A SILVIA PERCHÉ IL SUO PAPÀ É ANDATO IN CIELO.CON TANTO AFFETTO,TANTA AMICIZIA DA PARTE MIA E DI TUTTE LE VOLONTARIE E I VOLONTARI DI GIONATA.SIAMO TUTTI VICINI A TE SILVIA.I TUOI AMICI DI GIONATA SONO SEMPRE CON TE.

  6. Silvia ha detto:

    Grazie infinite,
    Silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...