In Francia una lesbica aggredita e picchiata nell’indifferenza generale

newsArticolo di Gwenael André tratto da Tetu.com del 10 agosto 2009, liberamente tradotto da Lavinia Capogna

.
Tre ragazze passeggiavano tranquillamente nella rue Serpentoise, un grande viale di Metz (importante città del nord della Francia ndt) verso le 20 di lunedì 3 agosto,quando sono state prese da parte da tre uomini, sui vent’anni.

“Ho sentito alcune voci che dicevano ecco, due lesbiche, non è normale. Ho chiesto a queste persone di lasciarci tranquille” spiega Isabelle, 30 anni,che lavora come amministratrice in risorse umane. Per risposta è stata insultata pesantemente da uno dei tre uomini.

Leggi tutto…

Annunci

One Comment Add yours

  1. Lavinia ha detto:

    Ho letto oggi su Tetu.com che un giovane gay è stato aggredito e hanno cercato di annegarlo a Metz,la stessa città dove un mese fa era stata picchiata Isabelle,la ragazza lesbica di cui ho tradotto la tremenda vicenda in questo articolo.L’omofobia è un mostro ma si può vincere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...