Vacanze ‘diverse’. Da nord a Sud, in fuga dal pregiudizio

 

donnaRiflessioni di Federica del gruppo Ressa di Trento

 

Volevo commentare brevemente la mia esperienza di ‘vacanza’ in giro per l’Italia, da sola… oggi sono dai miei parenti in Calabria, sono partita da Trento una settimana fa in direzione Toscana, visitando Siena, S. Gimignano, Pisa e poi giù, al sud.
Non so se il sud sia più ‘tradizionalista’ e bigotto del nord in tema di sessualità e di differenze di orientamento affettivo, ad ogni modo sicuramente esiste una differenza tra città e periferie…

 

Leggi tutto…

Annunci

6 Comments Add yours

  1. Aldo ha detto:

    Federica io non mi trovo nella tua situazione e non posso dire la solita frase “capisco”. Quello che posso invece sicuramente affermare è che io giudico le persone per quello che fanno e non per quello che sono. Questo per me vale sia per le scelte sessuali, sia religiose, sia di razze, sia di colore della pelle. Sono dell’opinione: “non fare agli altri ciò che non piacerebbe facessero a te”. Pensavo anche che in fatto di “diversità sessuale” fossimo i più arretrati ma devo ricredermi: ci sono molti altri paesi che hanno una mentalità molto più ristretta della nostra. Non accetto invece manifestazioni come il gay pride perché mi sembrano un modo per ostentare una diversità alla quale molti non danno alcun peso. Mi è piaciuto molto Sposini quando ha affermato che lui vive serenamente la sua sessualità anche se è contrario a un figlio allevato da due maschi o da due femmine. Per il resto io non ho alcun tipo di problema a relazionarmi con persone come te. Hai la mia e-mail, se vuoi scrivimi. Ciao.

  2. Lalla ha detto:

    Be dal nord al profondo sud, piccolo paesino della Sicilia occidentale, la solfa è la stessa , 34 anni sigle (la mia lei mi ha lasciato per un lui ) sei scaduta dice sempre mio zio 97 anni per non parlare dei miei nonni che vorrebbero vedermi con un bellissimo abito bianco… Le me vacanze sono in compagnia di mio fratello la sua ragazza ed amici tutti a due e due perchè dio maschio femmina li creò… sembra che a questo mondo il resto non sia contemplato….

  3. Lavinia ha detto:

    Cara Federica,bella la tua riflessione.Penso che il rispetto per la riservatezza della vita sentimentale degli altri,al di là di usi e costumi regionali,sia un fatto di sensibilità personale.Anche qui a Roma ci sono parenti che fino ai 30 anni mi hanno fatto domande su quando mi fidanzavo e altri no.In più avevo un bello e gentile corteggiatore triestino ben visto dalle mie zie ma non da me come boyfriend.Hai aperto un tema importante per lesbiche e gay su cui sarebbe bello avere scambi di idee e di esperienze.Un caro saluto.Ciao Lalla un abbraccio grande.

  4. cinzia ha detto:

    bello questo articolo che racconta situazioni molto reali ma non semplici da gestire per chi ha scelto di vivere mescolato alla gente di tutti i giorni, familiari inclusi. questa e l’italia. noi amiche, che pure viviamo a milano (lesbiche o anche solo non maritate), abbiamo affrontato le stesse questioni, le stesse perplessita`. vivere fuori dal ghetto costa caro ma nello stesso tempo offre un panorama impagabile sull’umanita` e sulla storia che ci troviamo a vivere, anzi che ci e` dato di vivere. penso, e non ho ancora cambiato idea, che un’azione veramente incisiva sulla societa` non si nutra solo di manifestazioni pubbliche, ma sia molto piu` efficace grazie alla testimonianza feriale di molti che vivono con coerenza e attenzione al prossimo la propria ‘normale’ omosessualita.

  5. Federica ha detto:

    ciao a tutti
    grazie di aver letto e commentato il mio messaggio… è importante soprattutto questo…comunicare, e chi vivrà… vivrà 🙂

  6. Ladylife ha detto:

    fede…te almeno ti capita solo d passarci d estate da qst paesino d cosenza..ma io ci vivo tutti i gg..e ogni santa volta ke mi incontro con i parenti o anche solo amici d famiglia la prima domanda è : il fidanzato?cel hai?qnd t sposi?…ogni volta una scusa nuova…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...