In India il matrimonio tra due donne scatena l’ira del partito nazionalista indù

 

newsArticolo di Sarah Collin tratto da Tetu del 17 giugno 2009, liberamente tradotto da Lavinia Capogna

 

Lunedì 15 giugno il villaggio di Padoli, nel centro dell’India, è stato lo scenario di un’insolita agitazione. Degli attivisti di Shev Sena, il partito nazionalista indù, arrivati nello stato del Maharashtra, manifestavano rabbiosamente davanti alla sede della polizia.
Nel loro mirino due lesbiche, ventenni, Kamla e Vimla, che si erano unite in matrimonio qualche giorno prima, secondo i riti indù, con l’approvazione delle loro famiglie.

 

Leggi tutto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...