Le lesbiche musulmane e l’omofobia dei paesi arabi

 

Active ImageArticolo di Vittoria Iacovella tratto da Azuz del 28 aprile 2007

 

I giuristi discutono se sia giusto frustarle, incarcerarle oppure, per analogia con quanto il Corano dice sugli uomini, ucciderle direttamente.
Infatti se l’omosessualità nella società islamica è un tabù, il lesbismo lo è ancora più profondamente.  Ma scopriamo come vivono le lesbiche musulmane dei paesi arabi con la forte omofobia che le circonda.

 

 

Leggi tutto…

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Lavinia ha detto:

    La repressione e la negazione dei sentimenti e dei diritti umani,civili e legali delle donne,etero e lesbiche,è una tragica realtà che ha imperversato e imperversa in tutto il mondo e in diverse fedi e culture in senso antropologico.Il controllo dei sentimenti delle donne é sempre stato un modo per assoggettare le donne dall’Europa cattolica al mondo islamico,dall’Oriente induista all’Africa dei culti animisti fino all’America.Ma il dialogo con il mondo arabo è possibile ed esistono tante donne e tanti uomini arabi che desiderano una società migliore nei loro paesi.Nel 1200 San Francesco e Saladino conversarono nel pieno rispetto reciproco e si compresero.Anche oggi è possibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...