Dio mi ha creata lesbica. Va bene così!

testimonianzaTestimonianza di Elisa del Gruppo Ressa di Trento

Ciao, sono Elisa di Lazise. Qualche mese fa ho contattato il gruppo Ressa di Trento, avevo un forte desiderio di poter vivere con altri la mia fede. Io sono stata molto fortunata e ho potuto sperimentare la gioia della condivisione della fede.
Anch’io una Papa boy’s, una che è stata amorevolmente educata sullo stile: “Misericordia Io voglio e non sacrificio”. Ma un bel giorno… ho ammesso a me stessa che ero gay, la mia affettività andava verso le persone del mio stesso sesso… E portavo con me tutte quelle cose belle che mai avrei dimenticato, nè negato.

 

Leggi tutto…

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. sandra ha detto:

    E’ bello leggere di esperienze del genere, infatti mi fa piacere innanzitutto che la Direttrice di questa ragazza non ha avuto nessun problema ad accettare la sua omosessualità e poi perchè Elisa stessa si sente serena, e questa è una cosa molto bella. E questa serenità mi auguro possano (o almeno potranno un giorno) averla tutte le persone che amano altre persone del proprio stesso sesso! Infine, mi auguro che ci possano essere nel mondo sempre più don pezzini o don franco barbero che benedicano anche le unioni gay. Me lo auguro di cuore

  2. Lavinia ha detto:

    Ciao Elisa,ho letto ora la tua testimonianza.la tua serenità e il tuo equilibrio sono ammirevoli.Penso che ben poche donne avrebbero scelto tra lo stress e un coming out sul lavoro un coming out così chiaro.La tua testimonianza infonde speranza.grazie ciao Lavinia.

  3. Anonimo ha detto:

    Sono gay, preciso.
    Sarà anche molto romantico quello che scrivi, ma trascuri un fatto, anche se tu ti senti in comunione con i cattolici, sono loro che non ti vogliono. Non ti vogliono. Bisogna lottare contro le persone che ci discriminano (peraltro gay represse e per denaro) come il “papa”! Mi sembra di vedere un uomo di colore in america negli 60′ che dice di aderire al kux kux klan.
    Inoltre in italia c’è questo dualismo, o cattolico o ateo.
    Ci sono infinite spiritualità e religioni molto più antiche, meno contaminate e molto più valide.

  4. Lavinia ha detto:

    Ciao anonimo,il cattolicesimo sbaglia su gay,lesbiche e trans ma ci sono stati e ci sono anche Papi e preti più aperti al dialogo sia su questa tematica sia su altre.Penso a Giovanni ventitreesimo,Paolo sesto,don Lorenzo Milani,padre Balducci,don Franco Barbero,Raul Lugo Rodriguez in Messico e John McNeill negli Stati Uniti,Ernesto Cardenal e Leonardo Boff.Grandi verità vi sono nelle parole di Budda,grandi verità in Isaia e in David e in altre parti della Bibbia per esempio ma un cristiano sente di voler seguire Gesù ascoltando e rispettando con attenzione tutte le religioni.Gesù non è responsabile degli errori di cattolici e protestanti ma tra cattolici e protestanti ci sono anche veri cristiani.Egli ci ha scelti come è scritto e tra errori e cose buone cerchiamo di essere suoi discepoli.Un abbraccio fraterno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...